Luciano Capossela

 

Diplomatosi nel 2001 presso l’Accademia delle Arti Orafe di Roma,
le sue qualità trovano massima espressione nella realizzazione di opere uniche.
La peculiarità di Luciano Capossela è plasmare microscultorei altorilievi contemplabili
ad occhio nudo che però per essere ammirati in tutta la loro eccellenza necessitano di lente di ingrandimento.
Grazie ad una preparazione storico-culturale esemplare, l’artista reinterpreta
con un design contemporaneo le tematiche più svariate.
Insoliti materiali quali perle, pietre, corallo, avorio fossile o ceramica a terzo fuoco smaltata e policromata,
accostati alla lavorazione dell’oro giallo prevalentemente etrusca, attuano un ponte tra tradizione ed innovazione.
Ogni elemento ha una propria autonomia ma, integrato al metallo sapientemente modellato e rifinito,
esibisce i tratti di una perfetta armonia conferendo al gioiello una forte connotazione artistica.
Un lavoro eclettico, frutto di una assidua ed ininterrotta ricerca del " gioiello fuori dal comune ",
che costituisce per il maestro un significativo momento di contatto costruttivo con l’arte.
www.caposselacreazioni.it

 

 

Titolo: LA MIA AIDA

Scultura in oro 18 Kt su ceramica smaltata e policromata
Descrive l’epilogo della tragedia verdiana,
contestualizzandolo storicamente
e geograficamente nella vicenda in cui maturò.
Clicca sull'immagine per ingrandirla  

Titolo: IL PECCATO ORIGINALE

Altorilievo scultoreo in oro 18 Kt su ceramica smaltata
e policromata
Rappresenta l'intramontabile storia della Genesi umana
nel momento in cui Eva, porge la mela ad Adamo
sotto l’albero proibito
Clicca sull'immagine per ingrandirla  

Titolo: VENERE E MARTE

Microscultura in oro 18 Kt su ceramica smaltata
e policromata.
Raffigura la dea dell’amore contrapposta a Marte
 dio della guerra,evocando il dualismo
tra le due divinità .
Clicca sull'immagine per ingrandirla